Home Autori Articoli di Claudia C.

Claudia C.

Claudia C.
5 ARTICOLI 0 Commenti
Io sono Claudia. Scrivo per il piacere di esprimermi, per raccontare storie di viaggi che attraversano spazi ampi e minuscoli, tempi minimi e lunghi, sempre vissuti con i sensi tesi e poi travasati qui. Mi muovo tra luce e buio, indago sopra e sotto, dentro e fuori e poi scrivo. Accolgo la benedizione della luce, assorbo il calore del sole, raccolgo nel cavo della mano l'ombra e poi rifletto, prendo tempo, perché la linea che li separa non è mai precisa. Ogni giorno spetalo il mio fiore, di sepalo in sepalo, di petalo in petalo fino a trovare, a sera, il suo colore sulla punta delle dita, o forse, un pungiglione che all'improvviso mi buca la pelle. Io sono Claudia e di questo un po' racconto perché per me l'immagine è parola. E se provate a immaginare, forse vedrete oltre.
atlante del mondo

Napoli ultimo giorno. Tre storielle per ridere

Prima Storiella Arriviamo un pomeriggio, noi tre, i soliti tre, in una piazzetta e sentiamo cantare al microfono una canzone napoletana.La scena è questa: Dal balcone di...
atlamte del mondo

Il terzo giorno. Napoli, Pompei e il MAN

Usciamo dall’albergo di buon mattino, sono circa le otto e oggi siamo in quattro. La nostra guida si chiama Fausto, è un geologo, esattamente un vulcanologo, nato e cresciuto alle pendici...
atlante del mondo

Secondo Giorno. Napoli sopra e sotto: tufo e basolato, giallo e grigio

Usciamo dall’albergo, Rettifilo, cioè Corso Umberto, il basolato, i lampioni di marmo lavorato e la metropolitana. Siamo in tre: S., una signora di Firenze over 70 che smanetta alla grande con l’iphone, è ipovedente, porta...
atlante del mondo

Napoli, il primo giorno

Continuo a raccontare della metro di Napoli perché è davvero sorprendente. Alcune stazioni sono in tema con gli edifici della superficie: la fermata Dante, ha scritti alcuni versi del poeta con dei...
atlante del mondo

Freccia rossa 1000: Milano Centrale, Napoli Centrale. Si parte

Arriviamo in Centrale con largo anticipo: io, Mimmi e un signore anziano che guida la macchina, un volontario gentile che fa per me qualche cosa di molto importante perchè senza il suo aiuto non...